Sempre più feeling tra Montella e Niang

Sempre più feeling tra Montella e Niang

Altri 90 minuti, il tecnico sempre a dare indicazioni a lui e la cessione ora è sempre più lontana

MILANO – La Gazzetta Dello Sport questa mattina ha fatto il punto sulle strategie di mercato del Torino, tra i nomi spunta l’attaccante francese M’baye Niang. Ad inizio sessione di calciomercato il calciatore era tornato da un prestito fallimentare al Watford ed era considerato una partenza sicura da tifosi e società. Vincenzo Montella invece ha puntato su di lui praticamente subito, fin dalle amichevoli, facendogli fare 90 minuti andata e ritorno nel preliminare di Europa League contro il Craiova.

Con la squadra romena giovedì ha fatto anche vedere i due lati del Niang calciatore. Era il Craiova, il tasso tecnico non era quello delle migliori squadre d’Europa certo, ma ha fatto vedere tutti i suoi pregi nella fase offensiva, tenendosi sempre libero, facilitando il lavoro del compagno di fascia, Ricardo Rodriguez. Però quando il terzino sinistro appunto, Rodriguez, si proponeva in fase offensiva, Niang non riusciva a dare il suo apporto decisivo nelle chiusure.

La partita finita al meglio per i rossoneri dal punto di vista calcistico, per via del caldo e delle tante energie utilizzate nella fase di precampionato, M’baye Niang mentre la partita era incanalata verso la conclusione, diventa nervoso e si arrabbia con il guardalinee per una rimessa laterale. Vincenzo Montella, nel break fischiato dall’arbitro subito dopo per rinfrescarsi, parla con l’attaccante e le telecamere riprendono questa scena un pò padre e figlio. Il padre che non rimprovera severamente al figlio di aver commesso un errore, ma facendogli capire che comunque non si fa.

Niang nel corso della stagione potrà risultare utilissimo, anche se per via della duttilità di alcuni calciatori, sulla fascia sinistra del Milan ci sono troppe poche maglie da titolare per i giocatori che ci sono. Intanto però sembra chiaro su chi Montella abbia scelto di puntare.

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy