LE VOCI – Bacca: “Il derby è come una finale. Un gol di rabona? Potrei provarci”

LE VOCI – Bacca: “Il derby è come una finale. Un gol di rabona? Potrei provarci”

LE VOCI – Bacca: “Andare in Europa? Un obbligo”

percentuale

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Carlos Bacca si racconta, a partire dal derby: “Non c’è bisogno delle parole dell’allenatore per preparare queste partite. L’Inter è un avversario diretto per la classifica. E poi questo è un derby, quindi una finale. Sogno un gol di rabona contro l’Inter? Voglio vincere il derby, poi se segno io, Donnarumma, Mihajlovic o chiunque altro va bene lo stesso, basta vincere.  Sulla rabona vediamo, se mi capiterà l’opportunità la farò, nel derby o in un’altra partita.”Dobbiamo trovare noi la testa giusta per giocare alla morte. E io, comunque, una motivazione in più ce l’ho: domenica è il compleanno di mia figlia: vorrei regalarle un gol.Cosa ci manca per lottare per lo scudetto? I risultati. Un po’ di fortuna. Un po’ di allegria. E la consapevolezza di essere forti. È soprattutto un problema di testa. Ci crediamo troppo poco. Il nostro obiettivo è tornare in Europa. Per centrare il traguardo dobbiamo vincere questa partita con un rivale diretto (l’Inter, ndr)“. Infine sull’Europa: “Mi è mancata tanto. Io avrei potuto giocare la Champions col Siviglia. Ma il Milan ha un grande progetto. E lavoriamo con la mentalità giusta ogni giorno. Un’altra stagione senza coppe europee? No, no… Io non mi vedo proprio il prossimo anno senza Europa. E per questo io e il Milan stiamo lavorando tantissimo. Dobbiamo qualificarci assolutamente per le coppe”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy