LE PAGELLE – Antonelli uomo partita, ma Kucka e Honda sono eccezionali

LE PAGELLE – Antonelli uomo partita, ma Kucka e Honda sono eccezionali

Le pagelle di Milan-Torino

Siviglia

MILANO – Il Milan vince di misura contro il Torino a San Siro grazie ad un goal al termine del primo tempo di Antonelli. Vittoria con il minimo scarto ma con una prestazione ottima della squadra di Mihajlovic che conferma ancora una volta il suo stato di forma eccezionale. Ecco le pagelle della gara.

Donnarumma 6 – Nel primo tempo si prende un rischio con un’uscita avventata, ma si riscatta immediatamente salvando due goal su due tiri di Immobile, uno nel primo tempo, uno nel secondo. Per il resto pochi rischi e pochi interventi.

Abate 6.5 – Un guerriero sulla fascia destra. Impeccabile in difesa, bravo nelle sovrapposizioni e in fase fase offensiva. Si spinge in avanti soprattutto nel primo tempo, poi arretra per volere di Mihajlovic. Peccato per l’ammonizione che gli farà saltare il Sassuolo.

Zapata 6 – Altra buona prestazione del colombiano, che si conferma dopo Napoli un difensore affidabile ed esperto. Si sta guadagnando il rinnovo sul campo.

Alex 6.5 – Il giocatore visto lo scorso anno è solamente la brutta copia di quello ammirato in questa stagione. I calcio d’angoli sono tutti i suoi, soprattutto quando a batterli è il Milan. Prezioso per la crescita di Romagnoli, merita il rinnovo.

Antonelli 7.5 – E’ l’uomo partita, non solo per il goal allo scadere del primo tempo che vale la vittoria del Milan, ma anche per la sua gara di grande qualità e quantità. Belotti e Immobile quando passano dalle sue parti non la vedono mai, Zappacosta invece si ferma sempre sulla trequarti.

Honda 7 – Cresce di partita in partita e si conferma uno degli uomini della svolta. Tanta qualità sulla fascia destra, cross pennellati e anche qualche conclusione da fuori. E’ l’uomo di più qualità, gli è mancato solo il goal che poteva arrivare su quella sfortunata punizione in cui ha colpito la traversa.

Kucka 7 – Altra grande prestazione anche dell’ex Genoa, che pressa e ruba palloni a centrocampo, fa ripartire velocemente la manovra e vizia il goal di Antonelli grazie ad un colpo di testa su calcio d’angolo. Uno dei migliori in mezzo al campo.

Bertolacci 6 – Niente di eccezionale nella sua partita, ma fa il suo e non commette sbavature. Oggi aveva il ruolo di sostituire Montolivo, uno dei più in forma nell’ultimo periodo.

Bonaventura 6 – Prova ad incidere soprattutto nel primo tempo, ma sulla sua strada trova un Padelli attentissimo. Non la migliore prestazione della stagione, ma nel complesso sufficiente.

Niang 5.5 – Partita sottotono del talento rossonero, in una giornata difficile per il reparto avanzato. Poco prima di uscire rischia un giallo per nervosismo, ma Celi lo grazie e Mihajlovic lo toglie dal campo.

Bacca 5.5 – Pochi palloni giocabili per il colombiano, come anche per Niang e Bonaventura. Una gara di sacrificio e pressing sulla difesa del Torino per non far partire l’azione. Una partita così ci può stare anche per i migliori.

Boateng 5.5 –
Subentra al 24esimo al posto di Niang, e poco dopo si becca un’ammonizione inutile per un fallo  ingenuo su Moretti. Si vede poco nel resto della gara.

Balotelli SV – 

Mihajlovic 7 – Se il Milan ha trovato una sua identità, il merito è soprattutto il suo. I rossoneri soffrono poco e corrono per 90 minuti dimostrando di avere una condizione atletica eccellente. Si può solo pensare di non confermare uno così? La corsa alla Champions continua…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy