Furio Fedele: “Albertini ha tanta esperienza, Mirabelli è l’uomo giusto”

Furio Fedele: “Albertini ha tanta esperienza, Mirabelli è l’uomo giusto”

Il giornalista del Corriere dello Sport ha parlato ai microfoni di TMW del nuovo Milan cinese

Milano – Furio Fedele ha parlato del Milan a tutto tondo, partendo dai nuovi dirigenti ma commentando anche la squadra. A proposito del futuro dirigenziale ha detto. “Credo che per quanto riguarda il dirigente operativo Demetrio Albertini possa essere quello giusto anche in considerazione della sua esperienza di dieci anni in Federazione. E’ stato vicepresidente federale, ha avuto un’importante attività a livello di Assocalciatori ed è stato gran giocatore, un simbolo del Milan. Avendo giocato anche in Spagna, ha una visione globale del calcio. Credo che possa sostituire Gandini anche presso la Fifa e l’Uefa. Per il ruolo di ds ritengo che Fassone voglia affidarsi ad una figura nuova, ad un ds che possa perlustrare mercati fuori dalle rotte internazionali e Mirabelli può essere l’uomo giusto al posto giusto. Però è legato all’Inter, è uno stretto collaboratore di Ausilio”. Promossi quindi entrambi i candidati a ricoprire un ruolo nel futuro Milan. E a proposito della squadra dice: “La garanzia è Montella. Utilizza al meglio un organico non di prima scelta. Contro l’Udinese ci sarà un’emergenza totale, con due squalificati e due infortunati come Zapata e Bertolacci. In difesa giocherà Gustavo Gomez, che ancora non è pronto. Buon giocatore ma è abituato al calcio sudamericano. E’ molto fisico, molto aggressivo e a volte commette falli che nel nostro campionato non sono tollerabili”. E intanto arrivano novità sulla sfida con la Juve…

ilMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy