Dietro al no di Maldini non si nasconde una motivazione economica

Dietro al no di Maldini non si nasconde una motivazione economica

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la bandiera rossonera avrebbe rifiutato la proposta del nuovo Milan per la mancanza di chiarezza e per evitare di fare il “parafulmini”.

Milano – Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il no di Maldini non sarebbe da condurre a un problema economico. Infatti l’ex difensore avrebbe rifiutato per la mancanza di chiarezza da parte dei nuovi proprietari, ma soprattutto perché chiedeva autonomia gestionale e non trovarsi a stagione in corso come uno responsabile di un possibile flop del Milan. Adesso però la nuova società non ha più tempo per cercare una bandiera. Fassone infatti è partito per la Cina perché entro 40 giorni ci sarà il closing definitivo della cessione. Intanto la Juve si muove per un obiettivo del Milan… 

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy