Milan, si attende la decisione dell’Uefa

Milan, si attende la decisione dell’Uefa

Tre gli scenari possibili

MILANO – Moderata fiducia. È questo ciò che filtra da casa Milan dopo l’incontro con l’Uefa avvenuto ieri. L’ad rossonero Marco Fassone, accompagnato da Han Li, dal direttore finanziario Valentina Montanari, dall’ad di Milan China Marcus Kam e dall’avvocato Leandro Cantamessa, si è infatti recato a Nyon dove ha incontrato l’Uefa e ha presentato il nuovo business plan del club di via Aldo Rossi che punta ad ottenere il voluntary agreement. Come riporta ‘Il Corriere della Sera’, la commissione si è presa qualche giorno per decidere. Sono tre gli scenari possibili: l’accettazione del voluntary agreement, il passaggio al settlement agreement, che porta a sanzioni come una multa, la restrizione della rosa in Coppa  e un tetto per i salari, o l’accettazione solo di alcune condizioni del piano. Insomma, una scelta da cui passa gran parte del futuro del Milan.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy