Closing, Berlusconi sarà presidente onorario. Ed ecco il motivo per cui è slittata la chiusura

Closing, Berlusconi sarà presidente onorario. Ed ecco il motivo per cui è slittata la chiusura

Mr. Li diventerà vicepresidente esecutivo, lasciando la poltrona al vertice al suo predecessore

MILANO – Silvio Berlusconi e il Milan non si diranno addio il 14 aprile. Secondo quanto riportato da Il Giornale, il numero uno rossonero diventerà presidente onorario del club una volta completato il passaggio di proprietà. A deciderlo sembra che sia stato Yonghong Li: l’imprenditore cinese avrebbe proposto al presidente uscente di rimanere, visto quello che rappresenta per la società rossonera. Li sarà invece vicepresidente esecutivo. Il quotidiano ha anche svelato un curioso aneddoto sul motivo per il quale la trattativa verrà chiusa il 14 aprile. In realtà, Fininvest avrebbe voluto chiudere il 13, ma Mr. Li ha chiesto di posticipare di un giorno per questioni di scaramanzia. E intanto il campione francese svela il retroscena – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy