MERCATO – Gli esterni che attraggono: tra El Ghazi, Ben Arfa e il rinnovo di Jack

MERCATO – Gli esterni che attraggono: tra El Ghazi, Ben Arfa e il rinnovo di Jack

sugli esterni il Milan è leggermente carente numericamente, ed infatti nel prossimo mercato arriverà qualcuno in quel reparto

esterni

MILANO – Il Milan sembra aver trovato la quadratura del cerchio, il 4-4-2 proposto da Mihajlovic sta ottenendo risultati e finalmente anche un buon gioco, fatto di aggressività e lavoro sugli esterni. In realtà proprio sugli esterni il Milan è leggermente carente numericamente, ed infatti nel prossimo mercato arriverà qualcuno in quel reparto. Al momento gli unici esterni a disposizione di Sinisa Mihajlovic sono Bonaventura e Honda, per quanto anche loro nascono trequartisti e si adattano a fare gli esterni, con ottimi risultati. In casi di emergenza si può sacrificare Niang, anche se Sinisa vorrebbe provare anche Boateng e Menez per vedere se riesce a trovare nuove soluzioni.

DA EL GHAZI A BEN ARFA –  Il mercato degli esterni invece potrebbe dare ulteriori soddisfazioni a Miha, sempre che riesca a guadagnarsi la riconferma da qui a giugno. Il primo obiettivo è Anwar El Ghazi, classe 1995 dell’Ajax che il Milan aveva già bloccato per 8 milioni più bonus, salvo poi dover abbandonare la trattativa per la mancata partenza di Luiz Adriano. Adesso l’Ajax ne chiede 13 di milioni, cifra importante ma che non spaventa il Milan. Nei giorni scorsi è stato anche proposto Hatem Ben Arfa, giocatore dal talento cristallino ma che non è mai riuscito a trovare la sua dimensione. In questa stagione sta facendo grandi cose al Nizza, si tratterebbe di un affare visto che ha il contratto in scadenza, ma il Milan non sembra convinto proprio per la sua discontinuità.

IL RINNOVO DI JACK – Non solo mercato in entrata, il valzer degli esterni coinvolge anche chi è già al Milan, come Jack Bonaventura. Non lascerà il Milan, ma nelle prossime settimane il club rossonero si incontrerà con il suo agente, quel Mino Raiola che tanto conoscono in quel di Milanello, per discutere di un rinnovo contrattuale con un importante aumento dell’ingaggio. Entrambe le parti vogliono trovare un accordo per blindare Bonaventura, che in questo giro di esterni è e sarà la certezza del Milan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy