Zaccheroni: “Vincenzo mi piace molto, lo seguo fin da quando ero in Giappone”

Zaccheroni: “Vincenzo mi piace molto, lo seguo fin da quando ero in Giappone”

Le dichiarazioni di Zaccheroni su Montella

Alberto Zaccheroni ha parlato a ‘Tutti Convocati’ sulle frequenze di Radio 24: “Vincenzo mi piace molto, lo seguo fin da quando ero in Giappone. Quest’anno ha goduto di un grande vantaggio, che ho avuto anche io ad essere onesti: non c’era pressione dall’alto. Senza la presenza di Berlusconi in uscita e la contemporanea poca chiarezza della nuova società, Montella non aveva grosse pressioni”.

“Conosco bene Milano, bisogna stare attenti a tenere la squadra concentrata solo sulla prestazione. In città la cosa più importante è non rincorrere le voci. Ora non ci sono più i risultati, ma anche prima non mi convinceva molto l’Inter di Pioli, ma almeno aveva trovato equilibri importanti. Tra le due squadre di Milano, ho la sensazione che all’Inter non ci sia uno zoccolo duro di giocatori dentro lo spogliatoio. Stimo molto Pioli, sul piano tattico forse non è il migliore tra gli allenatori italiani, ma è tra i primissimi. E poi, sulla preparazione delle partite, Pioli è davanti a Montella”.

E intanto Mirabelli vola a Madrid…

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy