Serginho: “Montolivo criticato, ma è un grande talento”

Serginho: “Montolivo criticato, ma è un grande talento”

L’ex giocatore dei rossoneri ha parlato del capitano dei diavoli e di molto altro durante la presentazione di “Quarta Categoria”, campionato di calcio per le persone disabili.

Milano – Ai molti giornalisti presenti, Serginho ha parlato di molte tematiche in chiave Milan: “Montolivo è un giocatore che ha la sua qualità tecnica: ogni tanto viene criticato, ma tutta Italia sa che ha le sue caratteristiche di gioco, non si può chiedere lui di essere come Gattuso perchè non ha queste caratteristiche. Lui è più un giocatore da gestione della palla, con più piedi, la critica spesso è pesante con lui nel chiedere cose che non è capace di fare e non ha mai fatto. Ogni tanto soffre e sappiamo nel calcio italiano come vanno le cose, e purtroppo e così: lui deve avere tranquillità però, perchè ha un grande talento. Negli ultimi anni ha giocato meno bene rispetto al solito, ma ha grande qualità”. Sul Milan di adesso: “Abbiamo perso un po’ la grande squadra, ma dentro questa società ci sono persone intelligenti che sanno lavorare. Da un momento all’altro le cose cambieranno, speriamo il più presto possibile. Sono due tre/anni che il Milan non gioca bene, speriamo che le cose possano cambiare”. Sull’addio di Berlusconi: : “Mi dispiace molto vedere la sua storia col Milan finire in questa maniera, ha sempre avuto amore per questa società. E’ una persona che ha dato tanto, spero che quelli che arriveranno possano dare almeno la metà della metà dell’amore che Berlusconi ha dato a questa società e a questa città”. Ed infine sulla bandiera Paolo Maldini: : “Quando si parla di Milan si parla di Maldini. Ha una forza straordinaria, uno con questa storia deve avere spazio all’interno di questa società, speriamo possa trovare al più presto un posto. Una persona come Paolo è difficile trovarla nel mondo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy