Repice: “Bonaventura e Suso? Se non hanno giocato con la Roma un motivo ci sarà”

Repice: “Bonaventura e Suso? Se non hanno giocato con la Roma un motivo ci sarà”

La voce storica di Radio RAI ha rilasciato un lunga intervista durante la trasmissione “MilanNews”

MILANO – Francesco Repice giornalista e voce di Radio RAI, ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato del derby di domenica fra Milan e Inter. 

Sul derby: “Se il Milan fa la prestazione messa in mostra con la Roma vince la partita. Ho visto l’Inter tre volte dal vivo e non mi ha fatto una grandissima impressione. A Crotone l’Inter mi è sembrata molto in difficoltà dal punto di vista atletico. Contro la Fiorentina ho visto una squadra molto slacciata. I risultati dicono un’altra cosa, però sono convinto che se il Milan ribadirà la prestazione fatta con la Roma vincerà la partita, perché l’Inter non è la Roma“.

Dei pochi minuti concessi a Bonaventura e Suso: “La critica a Montella non la capisco, lo saprà Montella perché non li fa giocare. Se non hanno giocato con la Roma un motivo ci sarà”.

Della sconfitta contro la Roma: “C’è stata la dritta di Di Francesco, che ha fatto giocare più avanti Nainggolan. Il gol è stato un episodio, nessuno può dire che quella palla sarebbe entrata senza deviazione“.

Sulla posizione in campo di Bonaventura e Suso: “Per me Suso e Bonaventura non giocano tra le linee, io li farei giocare belli larghi contro la difesa a quattro. Contro quattro divensori perchè devo dargli la superiorità degli esterni?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy