Locatelli a Milan Tv: “Non ho mai fatto queste cose nemmeno in Primavera”

Locatelli a Milan Tv: “Non ho mai fatto queste cose nemmeno in Primavera”

Il centrocampista: “Gigio? Nessuno si aspettava fosse titolare a 16 anni. Tutto merito suo”

MILANO – Dopo il successo contro la Juventus Manuel Locatelli ha parlato a Milan Tv: “Cosa ho pensato prima del tiro e subito dopo? Non ho pensato, ho visto che potevo tirare. Sono stato fortunato e ho segnato al portiere più forte al mondo. Devo ancora realizzare. Non so cosa mi sta succedendo. Devo rimanere coi piedi per terra. Non vedo l’ora di rivederlo e godermelo”.

“Umiltà? Sì devo stare tranquillo e sereno. I risultati arriveranno”.

“Complimenti? Mi hanno abbracciato, sono compagni fantastici. Lo dedico a loro perché è merito loro. Mi aiutano e sanno che sono giovani. Lo auguro anche a Montolivo perché è un vero capitano”.

“Io e Gigio? Noi dobbiamo stare tranquilli. Il merito è di tuta la squadra. Abbiamo sofferto e dobbiamo pensare partita per partita. Gigio è un grandissimo, è già in Nazionale”.

“Gigio da giovane? Lui è sempre stato bravissimo. Ma nessuno si aspettava fosse titolare a 16 anni. Tutto merito suo”.

“Se mi aspettavo il momento? Proprio no. Non ho mai fatto queste cose nemmeno in Primavera”.

“La partita? Bellissima partita. Soprattutto per i tifosi che ci sono stati vicini. Loro sono i più forti e abbiamo fatto l’impresa”.

“Autostima? Siamo contenti, ci da carica. Abbiamo vinto la battaglia, ma non è la guerra. Abbiamo il Genoa ora”.

“Obiettivo? Dobbiamo arrivare in Europa. Normale vedere la partita ma dobbiamo stare tranquilli”.

“Inizio? Ho fatto qualche errore. Devo migliorare. Non è facile marcare Dybala e Cuadrado. Sono contento di tutto”.

“Il mio piede migliore? Calcio meglio col destro, ma sono stato fortunato. Poi con quale piede calcio non è un problema”. Intanto c’è la sentenza sulla Juventus…

LEGGI ANCHE LAPADULA PARLA DEL SUO ADDIO

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI NESTA SU MILAN JUVE

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI PIRLO SU MILAN JUVE

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy