Le voci, Locatelli: “Nazionale, che emozione!”

Le voci, Locatelli: “Nazionale, che emozione!”

Il centrocampista allo stage organizzato da Ventura per l’Italia

MILANO – I gol a Sassuolo e Juve, la maglia da titolare nel Milan di Montella – derby compreso – e adesso l’azzurro. Per Manuel Locatelli – riporta gazzetta.it –  è un autunno intenso, che prosegue con lo stage in Nazionale. “Questa convocazione è un’emozione grandissima – ha detto il 18enne centrocampista rossonero -, speriamo in questi giorni di fare bene, sono molto contento di essere qui“. Locatelli questa sera inizierà uno stage di due giorni guidato dal c.t. azzurro Gian Piero Ventura insieme ad altri 21 giovani. “In questi due giorni di ritiro ci alleneremo al meglio, ci faremo conoscere dal c.t. e speriamo che vada tutto bene – ha aggiunto Locatelli -. Dobbiamo dimostrare le nostre qualità e metterci a disposizione del tecnico e dei compagni”.
 
LOCA E LAPADULA — Si torna sul derby di San Siro e Locatelli spiega che “c’è un po’ di amarezza, però abbiamo fatto una bella partita e siamo contenti di questo. Tutte e due le squadre escono bene dal derby, siamo due formazioni forti e speriamo di continuare così”. Dello stesso avviso Gianluca Lapadula, altro rossonero convocato da Ventura per lo stage: “Il mio primo derby è stato una bellissima emozione. C’è un po’ di rammarico per il risultato ma il Milan ormai sta diventando ed è una bella realtà italiana. Peccato aver preso gol all’ultimo minuto ma stiamo facendo un bel lavoro. Il mio ritorno in azzurro? È sempre una chiamata che fa molto piacere, si vede già che siamo un bel gruppo, ci conosciamo già, quindi in questi giorni saremo più facilitati nel lavorare.
BERLUSCONI E FUTURO — Lapadula ha anche commentato le parole del presidente rossonero Silvio Berlusconi che non ha escluso dopo il derby di ieri sera una sua permanenza attiva nel Milan. “Il presidente ha rappresentato il Milan e lo rappresenta anche adesso, per molti anni, è stato un simbolo. È normale che avere vicina una persona così sarebbe un’arma in più. Molto bella la coreografia, vederla dal campo è stata da pelle d’oca. Berlusconi nel dopo partita ci ha fatto i complimenti e ci ha detto di continuare con questo atteggiamento che arriveranno i risultati“. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy