Lapadula già si vede con Morata

Lapadula già si vede con Morata

Ieri sera la tripletta con la maglia azzurra con San Marino

MILANO – Ieri sera la prima tripletta con la maglia azzurra e della stagione, Gianluca Lapadula, l’attaccante classe 90′ mette la ciliegina su una stagione che considera buona e a La Gazzetta Dello Sport dice: “Spero che il Milan diventi sempre più competitivo, ritorni al massimo del calcio europeo, quindi giocatori come Morata sono i benvenuti. Quest’anno siamo tornati in Europa, cosa che non capitava da un po’, abbiamo vinto un trofeo e secondo me la differenza l’ha fatta il gruppo”.

Lapadula milan
Lapadula milan

La concorrenza nel Milan

“Nel Milan ci sono grandi attaccanti come Bacca, Suso e Deulofeu quindi non è facile giocare. Ultimamente però sono stato bene fisicamente, questo mi ha permesso di esprimermi meglio e il mister mi ha premiato. Ho voluto fortemente il Milan l’anno scorso, sono stato benissimo, però non sta soltanto a me decidere il mio futuro. Vedremo, per adesso penso alle vacanze. Il rinnovo di Montella? Sono felice. Non è facile allenare il Milan, penso che sia il primo tecnico che in 4 anni non viene esonerato e gran parte del merito va proprio a lui perché ha fatto bene, insieme a tutto il suo staff”.

La Nazionale

“Ho fatto tre gol contro San Marino e alla fine ho chiesto e ottenuto il pallone della gara. Le dediche per le mie tre reti vanno per la mia terza figlia che sta per nascere che si chiamerà Sole e per le altre due mie figlie. È un grande piacere indossare questa maglia che mi emoziona sempre. Balotelli in azzurro? Credo che lui sia, a differenza mia, un talento. Lo ha dimostrato, ha avuto forse qualche mancanza ogni tanto ma come valore è indiscutibile”   Oggi si chiude Kessiè…

 

Ilmilanista.it

 

4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy