Di Canio: ” Bonucci? non è mai stato un leader tecnico a livello difensivo”

Di Canio: ” Bonucci? non è mai stato un leader tecnico a livello difensivo”

L’ex calciatore ha espresso le sue riserve su la campagna acquisti del Milan. Nelle dichiarazioni ha poi proseguito soffermandosi sul difficile momento del club rossonero.

Di Canio

 

Milano- Paolo di Canio ex calciatore di Lazio, Milan e West Ham, oggi opinionista sportivo di Sky, intervistato ai microfoni della pay tv ha parlato del Milan, usando parole non certo confortevoli per capitan Bonucci.

Le parole dell’ex attacante: “Bonucci è un giocatore di grande carattere, ma anche alla Juventus non è mai stato un leader tecnico a livello difensivo. Gli altri giocatori lo hanno aiutato molto. Al Milan invece deve essere quello che guida gli altri e il primo che deve essere bravo in fase difensiva. In rossonero poi gioca con Musacchio che ha sempre giocato a quattro e deve adattarsi alla difesa a tre. Biglia? Gioca nell’Argentina perché non ci sono altri giocatori che danno equilibrio. E arriva dalla Lazio che è una squadra che deve lottare per arrivare nelle prime sei o sette posizioni, non in Champions. Kessie è ancora giovane. Borini è molto duttile ma non credo che vada bene per un Milan con queste ambizioni. Non è così facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy