Deulofeu: “Non ho avuto dubbi nel scegliere il Milan. Barcellona? Penso al presente”

Deulofeu: “Non ho avuto dubbi nel scegliere il Milan. Barcellona? Penso al presente”

L’esterno d’attacco rossonero ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale spagnola

MILANO – Direttamente dal ritiro della Nazionale spagnola, Gerard Deulofeu ha parlato in conferenza stampa: “Sono molto felice in Italia, soprattutto per la fiducia di staff tecnico e compagni nei miei confronti. Sono felice e orgoglioso anche di essere qua, il ct mi sta dando fiducia.”

Futuro? Mi aspettavo questa domanda. Nel calcio ho imparato a vivere il presente. Sono felice al Milan. Spero solo di finire bene la stagione, il resto arriverà di conseguenza. E’ bello sentire cose belle sul mio conto, ma i giocatori devono pensare solo al presente, altrimenti si può perdere la testa, il futuro si vedrà. Ho imparato a lasciarmi alle spalle il passato e vivere il presente, penso solo a questo. Il futuro arriverà, pensare a questo può portarti sul percorso sbagliato.”

Barcellona? Al momento sono in prestito al Milan, sono di proprietà dell’Everton e il Barça ha un’opzione di recompra. Il Barcellona è un grande club ma come detto non penso al futuro.”

Montella? Ho trovato la continuità che cercavo e adesso sono un giocatore più intelligente e maturo. Penso solo alle partite durante la settimana, sto migliorando nell’aspetto difensivo e sono più continuo durante i 90 minuti.”

Convocazione? Se non avessi accettato il Milan, sicuramente non sarei stato convocato in nazionale. Sono in un grande club e non voglio pensare ad altro in questo momento.”

Milan? Sono molto contento al Milan. L’allenatore e il suo staff mi hanno trasmesso molta fiducia e anche il rapporto con i compagni mi rende felice. Sono felice in Italia. Quando ho saputo dell’interessamento del Milan, non ci ho pensato su due volte. Se sono in questo stato di forma è grazie alla fiducia che tutto l’ambiente milanista ha riposto in me.”

La chiamata di Lopetegui? Ora ho raggiunto un buon livello di gioco e sto lavorando bene, anche se mi ha un po’ stupito la convocazione in Nazionale nonostante fossi nei preselezionati. Sono felice anche perché sto giocando ad un buon livello. Devo ringraziare sia Montella che Lopetegui per la fiducia nei miei confronti.”

SEGUI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

OFFERTA DEL MILAN PER KOLASINAC

CLOSING: 100 MILIONI ENTRO FINE SETTIMANA O SALTA TUTTO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy