Conti: “Rosico per non poter giocare domenica”

Conti: “Rosico per non poter giocare domenica”

Il terzino salterà il derby, ma sta recuperando dall’infortunio

Andrea Conti Milan Megastore

MILANO – Andrea Conti, terzino del Milan, fermo per infortunio, è intervenuto ai microfoni d Radio 105 nella trasmissione ‘105 Mi Casa’. Ecco le sue parole: “Rosico troppo per non poter giocare il derby, non riesco a definirlo. Ma queste cose fanno parte del mestiere. Vedo tutti i miei compagni che si allenano tutti i giorni a preparare la partita, io sono lì sul lettino a curarmi, mentre loro preparano la partita. La riabilitazione è il periodo più palloso. Quello più doloroso è relativo ai 15 giorni dopo l’operazione, non potevo muovermi, anche per fare la doccia avevo bisogno di qualcuno che mi aiutasse. Ma ora il difficile è passato. I dottori hanno detto che va tutto alla grande e va meglio rispetto al previsto“.

Conti ha parlato anche della sua crescita e del suo passaggio al Milan: “Da piccolo ho sempre pensato soprattutto a divertirmi, ma poi gli addetti ai lavori hanno pensato tante cose belle su di me. Dai primi anni di Primavera non ci credevo molto, poi dopo le prime stagioni da professionista ho capito di poter valere. Il mio passaggio al Milan? I rossoneri sono il sogno di una vita. Anche se non è stato facile lasciare l’Atalanta, dove sono cresciuto“.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy