Ceccarini: “Ghoulam saluterà Napoli, non escluso il Milan”

Ceccarini: “Ghoulam saluterà Napoli, non escluso il Milan”

L’esperto di mercato fa il punto sulla situazione del Milan, soffermandosi sulle trattative in corso e sul match con la Roma

MILANO – L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini è intervenuto ai microfoni di TMW Radio. Ecco le sue parole a proposito della sfida con la Roma: “Sono curioso di vedere la sfida di domani sera tra Milan e Roma, il Milan non viene da un gran momento di forma e deve dare un segnale forte. La Roma se non guadagna punti rischia di essere svantaggiata nella corsa al secondo posto, che secondo me si deciderà alla seconda giornata”.

Poi ha analizzato le voci di mercato affiancate ai rossoneri. Ghoulam è stato avvicinato al Milan come possibile sostituto di De Sciglio: “Io penso che andrà via, se non rinnova il contratto diventa complicato per lui rimanere. Se un giocatore così importante decide di non rinnovare il contratto alla fine andrà via, sarà una partenza dolorosa, un giocatore che è cresciuto tantissimo con Sarri. bisogna vedere quale offerta accetterà. Mertens rinnoverà a breve fino al 2021, non so se con clausola rescissoria“.

Invece sul mercato della Roma: “Spalletti credo che sia intenzionato ad andare via e Monchi vorrebbe trattenerlo, anche perché non c?è molto di meglio in giro. Bisogna capire quali sono le potenzialità economiche di questa squadra, inserire giocatori giovani e d’esperienza. Fondamentale il rinnovo di Nainggolan, quello di Strootman e quello di De Rossi”.

Anche di Kessie si è tanto parlato, ma la situazione per Ceccarini non è semplice: “La situazione è chiara, le offerte sono abbastanza simili per Milan e Roma, ma la Roma è partita prima. Il giocatore al momento è tentato dal Milan che gli ha offerto più soldi, anche se ovviamente non ha deciso ancora. Ora vediamo cosa succederà, serviranno altri 7-10 giorni per avere notizie. In attacco il sogno è Morata ed è il segnale che l’obiettivo è arrivare a un grande attaccante”.

In ultimo spiega la situazione Schick: “Piace molto all’Inter che al momento è la squadra più intenzionata a pagare la clausola rescissoria, ma la Juventus sui giocatori più interessanti c?è sempre. Il Napoli al momento è defilato perché in attacco è messo bene, ci potrebbe pensare solo se dovesse partire Pavoletti, quindi al momento io vedo una sfida Juventus-Inter”.

 
IlMilanista.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy