Calhanoglu: “Ringrazio il Milan per credere in me e voglio dare tanto in cambio”

Calhanoglu: “Ringrazio il Milan per credere in me e voglio dare tanto in cambio”

Il centrocampista turco dice le sue prime parole in rossonero: parole di elogio e promesse

MILANO – Hakan Calhanoglu ieri ha firmato il contratto che lo legherà al Milan. A Milan TV ha rilasciato le sue prime parole da giocatore rossonero: “Sto bene, nel mio nuovo club e in questa nuova sfida. Voglio dare il meglio per il club e per la squadra e sono molto contento di essere qui. E’ tutto nuovo qui per me, è la prima volta che vengo in Italia quindi voglio imparare la lingua e conoscere le persone. Voglio vedere molte cose e fare amicizia con tante persone, soprattutto con i compagni di squadra. Sono molto felice. E’ stato un mese molto difficile per me, sono stato fermo 4 mesi per squalifica, quindi è stata dura rientrare. Per questo voglio ringraziare il Milan per aver creduto tanto in me e voglio dare tantissimo in cambio. Sono molto contento di poter giocare, sono libero e voglio dare tutto quello che ho al Milan che è un grande club, il club più importante per me perché ha tantissima storia e spero che potremo ripercorrerla insieme. Io il ‘Dio delle punizioni’? Credo che sia metà talento e metà duro lavoro. Ogni giorno mi alleno duramente per segnare diversi gol da tutte le posizioni. Spero che cominceremo bene questa stagione. Abbiamo subito delle partite importanti in Europa League e spero che riusciremo a superarle bene. Poi dobbiamo cominciare bene il campionato e alla fine del torneo vogliamo essere tra le prime tre. So e spero che potremo farcela. Cosa dico ai tifosi? Passeremo dei bei momenti insieme, forza Milan!”.    Intanto per Kucka oggi si tratta…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy