Calabria: “Con il Napoli non sarà facile, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi”

Calabria: “Con il Napoli non sarà facile, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi”

L’intervista del rossonero a Radio 105

MILANO – Il terzino del Milan Davide Calabria ha rilasciato una breve intervista a microfoni di Radio 105 nella quale ha parlato della gara di sabato prossimo che vedrà il “Diavolo” impegnato contro il Napoli: “Sarà un rientro non facile dalla pausa per le Nazionali. Come i tifosi anche noi ci abbattiamo quando perdiamo, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi.

Il terzino ha poi rivelato alcune curiosità su se stesso e sulla sua avventura in rossonero: “Il giorno dell’esordio ero molto teso, è stato bellissimo esordire. Ho cominciato a giocare nel Milan a cinque anni, a dieci ero nell giovanili. Il secondo anno di Primavera ho capito che sarei arrivato in Prima squadra. Ho fatto il mediano, l’esterno di centrocampo, poi sono diventato terzino, preferisco la fascia destra. Mi manca solo l’attacco poi ho girato tutti i ruoli. L’avversario più forte che ho incontrato? Perotti il primo anno di Serie A. Io ero piccolo e immaturo.”

Calabria infortunio
Calabria-milan
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy