Storari: “Io punto di riferimento per Gigio. Leo? Mai visto in difficoltà”

Storari: “Io punto di riferimento per Gigio. Leo? Mai visto in difficoltà”

Il portiere del Milan risponde alle domande in conferenza stampa alla vigilia del match con l’Austria Vienna.

MILANO – Marco Storari, secondo portiere del Milan, si è presentato in sala stampa per rispondere alle domande dei giornalisti alla vigilia di Milan-Austria Vienna.
Sul suo ruolo da secondo e su Donanrumma ha risposto: “Sono abituato, ho fatto cinque anni con Gigi. Prima non la prendevo benissimo, ora è diverso. Ho anche la mia età. Gigio segue quello che faccio, penso di poter essere un grande esempio. Alla mia età non mollo mai, posso essere un buon punto di riferimento. Sono contento di essere arrivato qui e di potermi allenare con lui. Non gli ho insegnato niente, ho imparato io perché c’è un nuovo modo di lavorare con i portieri. Sono contento. Penso che Gigio sia un grande portiere“.
Ha poi continuato sul periodo che il club sta affrontando: “Non è un momento negativo, mancano punti ma c’è impegno, il modo per uscire da questo momento difficile è allenarsi bene con fiducia. Ci aspettiamo di decollare. Dei segnali positivi li vedo tutti giorni, so a che punto è la squadra, cosa pensa. Vedo molta serenità. Per raggiungere degli obiettivi bisogna essere sereni. C’è molta pressione anche per i giovani che sono arrivati. E’ un processo di crescita che si sta prolungando, preferirei una brutta prestazione e i tre punti, ma stiamo arrivando ad una maturità tale che possa farci andar bene”.
Ha poi aggiunto su Bonucci: “Leo? Non l’ho mai visto in difficoltà. Lui è molto contento, ha grande voglia di fare fin dal primo giorno. E’ un giocatore che ci può dare tanto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy