Spalletti fa fuori il Milan: “Siamo in 5 per il titolo, loro in ritardo”

Spalletti fa fuori il Milan: “Siamo in 5 per il titolo, loro in ritardo”

L’allenatore dell’Inter coinvolto in una serata di beneficenza lascia qualche dichiarazione. “Milan inaspettato ritardo, ma ho visto grandi rimonte”. “L’Inter vince e non si cambia”

MILANO – Il derby continua anche fuori dal campo. Dopo la partita del mese scorso, la sfida tra Inter e Milan non intende fermarsi: Spalletti la riaccende con delle frecciatine.
Ieri il tecnico toscano è stato invitato ad un evento benefico in memoria di Riccardo Neri e Alessio Ferramosca annegati qualche anno fa nel laghetto di Vinovo. Durante la serata Spalletti si è concesso alle domande dei giornalisti rispondendo come sempre in maniera molto diretta.
Sulla domanda per la corsa Champions risponde “Siamo rimasti in 5, oltre noi, Napoli e Juve, ci sono Roma e Lazio” . E il Milan? “Ha un ritardo pesante, inaspettato. Ma nella mia carriera ne ho viste di grandi rimonte. Io stesso quando sono arrivato alla Roma avevo 5-6 punti di ritardo da molte squadre. Alla fine, dopo solo un girone, quelle squadre avevano 7-8 punti di ritardo da noi”.
Conclude con una battuta “. Turnover? Presto arriveranno i turni infrasettimanali di campionato. Quindi anche noi dovremo puntare sui titolari che oggi giocano poco. Ma che non ho dimenticato. Si cambiano le cose che non funzionano e l’Inter in questo momento funziona“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy