Presidente Besiktas: “Sosa? Trattarlo senza il nostro consenso è un crimine”

Presidente Besiktas: “Sosa? Trattarlo senza il nostro consenso è un crimine”

“Il terrorismo è solo un pretesto perché vuole andare al Milan”

MILANO – Il presidente del Besiktas Fikret Orman ha parlato a muso duro in conferenza stampa della questione Sosa: “Credo che Sosa stia prendendo in giro la nostra intelligenza. Quello del terrorismo è solo un pretesto. I terroristi si sono fatti esplodere anche a Parigi, a Donetsk c’è la guerra e non dimentichiamoci che questo è il mondo dell’11 settembre. La verità è che Sosa vuole andare al Milan, ma trattare con un giocatore sotto contratto senza il nostro consenso è sia moralmente che soprattutto legalmente un crimine e noi non vogliamo cederlo”.  I rossoneri, nel frattempo, lavorano al colpo in entrata a centrocampo…

LEGGI ANCHE BACCA FUMATA BIANCA WEST HAM

LEGGI ANCHE MASTOUR VIA IN PRESTITO

LEGGI ANCHE CONTATTO CANDREVA MILAN

GUARDA IL VIDEO: L’ESTATE BOLLENTE DI DILETTA LEOTTA

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy