Post partita, Brocchi: “Sono deluso dall’atteggiamento di alcuni calciatori”

Post partita, Brocchi: “Sono deluso dall’atteggiamento di alcuni calciatori”

Al termine della sfida contro la Roma, il tecnico rossonero ha commentato la sfida

PREMIUM SPORT

MILANO – Cristian Brocchi è intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine della sfida contro la Roma: “Partita male interpretata non solo dal punto di vista tecnico-tattico. Purtroppo stasera non è stato messo in campo niente dal punto di vista della voglia e dell’atteggiamento. E’ mancata la voglia di combattere e di arrivare prima sulla palla. Balotelli? Ho bisogno di giocatori che devono darmi qualcosa dal punto di vista dell’atteggiamento. Ha pagato le conseguenze lui, ma avrebbero potuto pagare 4-5 stasera. Ho messo dentro Luiz Adriano che pressa molto ed entra sempre con l’atteggiamento giusto“. Poi sul gol di El Shaarawy: “Avevamo preparato diverse situazioni, chiunque può capire che il secondo gol della Roma era davvero evitabile. Ne abbiamo parlato tutta la settimana e nonostante questo ci siamo fatti sorprendere in maniera ingenua. Vorrei che ogni giocatore riesca a scavare dentro di sè e riesca a tirare fuori tutto quello che hanno, allora diventa difficile anche per l’allenatore. Una finale alcuni giocatori non l’hanno mai giocata e può essere un’occasione“. Infine sull’addio di Abbiati: “Lasciare il calcio è una delle cose più brutte in assoluto, ma quando un giocatore decide di smettere è sicuramente più duro di quando sei costretto a farlo. E’ stato un grande uomo, per me è come un fratello. Gli voglio un bene incredibile ma sono contento che si è ritirato da grande campione“.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE DICHIARAZIONI DEL TECNICO A SKY SPORT

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy