POST MATCH -Brocchi: “Oggi una squadra disunita, dobbiamo lavorare su questo e non spegnere l’interruttore”

POST MATCH -Brocchi: “Oggi una squadra disunita, dobbiamo lavorare su questo e non spegnere l’interruttore”

Naviga tra le schede per leggere le dichiarazioni del Mister rossonero alle varie emittenti Tv

PREMIUM SPORT

Brocchi

MILANO – Al termine del match contro il Verona mr. Brocchi è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: “Sono io che rappresento questa squadra in questo momento ed è giusto che io mi prenda le mie responsabilità. Abbiamo interpretato male la gara sotto molti punti di vista. Questa sconfitta fa male e ci dice che dobbiamo solo lavorare, lavorare e lavorare. Come si riparte? Bisogna giocare da squadra, giocare insieme. Se non lo fai non riesci a creare gioco e vai incontro a queste situazioni. Il carattere che mi ha contraddistinto nella mia carriera mi aiuterà, e aiuterà anche il gruppo ad uscire da queste difficoltà”.

IL COLLOQUIO CON GALLIANI – “Si ho avuto un confronto, ho parlato con Galliani, c’è delusione, bisogna alzare la testa, incassare un colpo che è duro, ma pensare anche ai prossimi giorni, per venire fuori da queste difficoltà il prima possibile. Oggi abbiamo fatto un passo indietro rispetto alla gara col Carpi perchè la squadra si è disunita. Qualche occasione siamo riusciti a crearla, ma questo non basta. Dobbiamo lottare insieme dal primo all’ultimo minuto. La squadra nelle difficoltà oggi si è disunita, questa cosa ha fatto prendere coraggio al Verona. Questo è il nostro limite, che c’è e su cui bisogna lavorare. Su cosa lavoreremo? Lavoreremo sia sull’aspetto tattico che quello mentale. Non bisogna spegnere l’interruttore. Durante le partite tutti possono avere momenti di sofferenza, ma bisogna uscirne fuori da gruppo”.

HONDA – Infine sul giapponese, lanciato oggi in posizione di trequartista, dopo gli esperimenti Bonaventura e Boateng. “Prestazione positiva, grande voglia, grande volontà. E’ venuto fuori con giocate di qualità, a volte però non è stato accompagnato dai compagni. Ha fatto una buonissima partita e non ha mollato fino alla fine”.

 

CLICCA QUI PER PASSARE ALLE DICHIARAZIONI DI SKY

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy