Montella: “Mercato? Forse i cinesi hanno sbagliato il bonifico”

Montella: “Mercato? Forse i cinesi hanno sbagliato il bonifico”

Il tecnico: ” La squadra ha portato avanti quello su cui stiamo lavorando”

MILANO – Vincenzo Montella, dopo la partita persa contro il Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky: “Ricerca del gioco? La squadra ha iniziato benissimo. Avevamo il controllo della gara fino alla loro occasione che ha cambiato l’inerzia. Noi dobbiamo crescere molto in questo. Dobbiamo avere una tenuta per 90′ minuti come quella dei primi 20 minuti  nei due tempi. La tenuta tattica? Abbiamo tenuto stretto De Sciglio proprio perché vogliamo più creatività da Bonaventura. A destra invece Abate è stato largo. La scelta è stata allenata. Ognuno deve occupare uno spazio per dare spazio al gioco. Mentalità? Le partite sono così. Si gioca d’inerzia mentale. Noi abbiamo dato il massimo che potevamo dare. I ragazzi hanno dato il massimo dell’impegno. Ci manca scaltrezza, la stessa che ha avuto Reina quando ha cercato Niang. Le partite si vincono anche così. Ci manca l’interpretazione delle situazioni perché dopo il 2-2 avevamo la partita in mano. La squadra si è accontentata e non l’abbiamo chiusa. Ne avevamo di più fisicamente e non siamo stati rabbiosi. Bacca? Lui è sempre in partita. So quanto sia difficile giocare contro le difese di Sarri. Noi abbiamo sfruttato altre caratteristiche e ci siamo riusciti con gli esterni. Difficile fare bella figura per la punta contro la difesa di Sarri. Episodi? Sono d’accordo che ci sono stati errori in occasione del gol. Non abbiamo lavorato correttamente. Le abilità tecniche del Napoli sono alte e il giocatore ha fatto bene. Non ho visto una squadra in sofferenza rispetto alla qualità del Napoli. Mercato? Magari i cinesi hanno sbagliato il bonifico (Ride). Parliamo a mercato chiuso. Il nostro budget era limitato e sapete le cose anche più di me. Lavoriamo su questi calciatori, sono contento di allenarli. I nuovi acquisti? Si stanno inserendo bene. Gomez è abituato a giocare in maniera diversa. Ha qualità importanti e ha bisogno di tempo. Va limato l’istinto. Partita? Amarezza. La squadra ha portato avanti quello su cui stiamo lavorando. Dobbiamo portare avanti questa qualità per i 90 minuti. Ci vuole pazienza, anche da parte mia. Vorrei che potessero fare di più e sono sicuro che lo faremo”.

Intanto il Milan è vicino all’ultimo colpo..

LEGGI ANCHE DONNARUMMA IN NAZIONALE

LEGGI ANCHE PASALIC C’È LA FIRMA

LEGGI ANCHE LE ULTIME DI MERCATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy