Milan torna di moda il nome di Leon Goretzka

Milan torna di moda il nome di Leon Goretzka

Il centrocampista dello Shalke è ritornato argomento di discussione a Casa Milan. Nonostante l’attesa del voluntary agreement dell’Uefa, i rossoneri sono disposti a spendere anche a gennaio

MILANO – Leon Goretzka ritorna di moda a Milano. Il talentino dello Shalke 04 ha il contratto in scadenza a giugno 2018 e ha più volte dichiarato di non volerlo rinnovare, il Milan ci sta pensando. C’è da battere la concorrenza di Arsenal, Barcellona e Bayern Monaco che sembrano avere una posizione di vantaggio sulle altre pretendenti, ma il Milan ha un piano: offrire 10 milioni a gennaio al club in modo da soffiarlo agli atri. La cifra ovviamente andrà in bilancio, che non è uno dei migliori, e dopo la discussione con la Uefa riguardante il voluntary agreement, non sembra essere una decisione responsabile. Secondo il Corriere dello Sport, la società avrebbe già messo in piano un’operazione di questa portata.
Goretzka verrebbe stimolato dal posto di titolare che verosimilmente gli verrà assegnato, e sappiamo che nell’anno del mondiale, seppur ormai fisso nel giro della nazionale, è una condizione molto gradita da tutti i calciatori. Il 22enne potrebbe essere utilizzato sia come metronomo avanti la difesa come Biglia, sia da interno come Kessiè; il colpo sarebbe davvero importante considerata la giovane età del tedesco ma allo stesso tempo la tanta esperienza raccolta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy