Milan, si cerca il ds da affiancare a Fassone: il sogno rimane sabatini

Milan, si cerca il ds da affiancare a Fassone: il sogno rimane sabatini

La Roma lo mette in discussione e il suo incarico nei panni di direttore sportivo fino al giugno 2017 (come recita il contratto) è tutt’altro che scontenta.

Sabatini

MILANO – Il futuro di Walter Sabatini rimane incerto. La Roma lo mette in discussione e il suo incarico nei panni di direttore sportivo fino al giugno 2017 (come recita il contratto) è tutt’altro che scontenta.  Già in passato il ds aveva rassegnato le dimissioni e, ora, la Roma potrebbe essere pronta ad accoglierle.
In questa situazione di incertezza potrebbe approfittarne il Milan. I rossoneri starebbero cercando un nuovo direttore sportivo da affiancare a Fassone fiutando l’occasione Sabatini. Se si libererà subito dalla Roma sarà libero di firmare ad ottobre con la società rossonera e già nel corso del prossimo mercato invernale (quando il Milan riceverà dai cinesi la prima tranche del budget promesso per operare sul mercato), i primi botti del nuovo Milan potrebbero essere firmati proprio da Sabatini. Nei prossimi giorni il ds giallorosso prenderà una decisione definitiva, ma l’addio è sempre più vicino.

Il Milanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy