Milan, il piano di acquisto del club resta in salita

Milan, il piano di acquisto del club resta in salita

Il governo di Pechino darà autorizzazioni necessarie al trasferimento di fondi fuori dai confini della Cina?

MILANO- Il Corriere della Sera questa mattina apre con la fiducia tra le parti, nella trattativa per chiudere la cessione del Milan, che aumenta dopo la seconda caparra versata nelle casse di Fininvest per l’acquisizione del club rossonero. I 200 milioni di euro sono arrivati e sono una garanzia per la chiusura della trattiva ma la strada non sarà facile visto che il governo di Pechino non sembra disposto a dare autorizzazioni a breve termine per esportare dei capitali così ingenti all’estero. In questo caso la trattativa non dovrebbe fallire ma si andrebbe verso un prestito di 320 milioni richiesto a banche del Vecchio Continente. Una situazione in divenire

Intanto il Barcellona fa l’offerta per Bacca…

LEGGI ANCHE REAL SU DONNARUMMA E DYBALA

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy