Mercato, l’offerta per Musacchio è troppo bassa

Mercato, l’offerta per Musacchio è troppo bassa

I rossoneri dovranno migliorare l’iniziale offerta di 20 milioni di euro se vogliono arrivare all’ex difensore del River Plate

MILANO – Da qualche giorno il nome di Mateo Musacchio è entrato prepotentemente nei radar rossoneri. Il difensore centrale è legato al Villareal da un contratto che scadrà nel 2018 e all’interno del quale è stata posta una clausola rescissoria da circa 50 milioni, ma abbondantemente trattabile da parte del Sottomarino Giallo. I rossoneri sono disposti a spendere una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro, ma il club spagnolo non ha né fretta né necessità di vendere, visti i 40 milioni di euro incassati dalla cessione dell’ivoriano Eric Bailly al Manchester United. Stando a quanto riferisce la versione argentina della nota testata ESPN, il Milan dovrà migliorare l’offerta di almeno altri 5 milioni per arrivare all’ex difensore del River Plate. Nel frattempo rumorose sirene inglesi fanno vacillare un attaccante rossonero…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy