MERCATO – Berardi e Pavoletti, i nuovi bomber del Milan italiano

MERCATO – Berardi e Pavoletti, i nuovi bomber del Milan italiano

Il simbolo di questa ‘sterzata’ societaria è Gianluigi Donnarumma. Potrebbe salutare Mattia De Sciglio: Allegri sta spingendo per riaverlo con sé

MILANO – Si va verso un Milan più italiano, come richiesto dal presidente Berlusconi. Il simbolo di questa ‘sterzata’ societaria è ovviamente Gianluigi Donnarumma, scrive La Gazzetta dello Sport oggi in edicola: l’estremo difensore classe 1999 difenderà i pali rossoneri per le prossime stagioni. A questo punto occorre trovare un bomber azzurro.

AZZURRI – Dalle parti di Milanello piace Berardi e si continua a monitorare da vicino anche Pavoletti, per il quale il Milan si era interessato a gennaio quando Luiz Adriano era a un passo dalla cessione in Cina. Ironia della sorte, chi potrebbe lasciare il nuovo Milan più italiano è Mattia De Sciglio, il futuro del quale, secondo la rosea, è alquanto nebuloso. Non è considerato incedibile e Allegri sta spingendo per riaverlo con sé, alla Juventus.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy