Mercato, anche il ritorno di Ibrahimovic dipende dai cinesi

Mercato, anche il ritorno di Ibrahimovic dipende dai cinesi

L’attaccante svedese non sarebbe disposto a scendere sotto una quota di ingaggio inferiore ai 6 milioni di euro netti a stagione

MILANO – Secondo quanto riferisce L’Equipe, Zlatan Ibrahimovic starebbe pensando al futuro e valuta le due possibili opzioni: rinnovare un anno con il PSG (ma i dirigenti del club parigino non sarebbero particolarmente intenzionati) o tornare in Italia, al Milan. Per Tuttosport, invece, l’attaccante svedese non sarebbe disposto a scendere sotto una quota di ingaggio inferiore ai 6 milioni di euro netti a stagione, una cifra fuori dalla portata delle casse rossonero. Per questo il quotidiano torinese specifica come l’arrivo della nuova cordata cinese potrebbe rendere maggiormente concreta l’idea di un possibile ritorno del classe 1981. Con questa mossa, infatti, la nuova proprietà innescherebbe immediatamente in processo di rafforzamento della rosa guadagnandosi anche i favori della tifoseria.

ilmilanista.it

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy