Kessie: “Da piccolo guardavo il Milan. Che giocatore Shevchenko!”

Kessie: “Da piccolo guardavo il Milan. Che giocatore Shevchenko!”

Il centrocampista dell’Atalanta, rivelazione di questa primissima parte di stagione in Serie A, ha ammesso si essere un tifoso rossonero

MILANO – Kessie ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport: “Dopo il Mondiale Under 17, nel 2013, i bianconeri mi volevano, ma non avevo ancora 18 anni. Da piccolo, però, io guardavo soprattutto il Milan. Che giocatore Shevchenko!“, ha ammesso il centrocampista dell’Atalanta. Il discorso si è poi spostato sul mercato: “Si è parlato anche di Roma? No, Roma no. Non so niente. In estate ero vicino al Sunderland, poi ho scelto l’Italia per la tattica. E’ vero anche che Yaya Touré ha parlato di me al Manchester City. Dopo l’Italia, vorrei andare in Inghilterra. Ma tra un po’, non ora“, ha poi aggiunto la rivelazione di questa primissima parte di stagione in Serie A. Per quanto riguarda Maldini e il capitolo bandiere si è verificato invece un colpo di scena…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy