Kalinic sceglie Milan, la Fiorentina dice no, ma…

Kalinic sceglie Milan, la Fiorentina dice no, ma…

L’attaccante viola ha manifestato la sua volontà, nonostante le parole di Corvino, che non vorrebbe cederlo. Tuttavia non tratterrebbero un giocatore non motivato, ed è anche per questo che i rossoneri non mollano

MILANO – Nikola Kalinic è stato il protagonista delle ultime ore di calciomercato. Dopo le parole di Corvino, che ha praticamente blindato il croato, è arrivata la presa di posizione del giocatore: Kalinic vuole il Milan, ora è uscito allo scoperto. Ma le dichiarazioni su questa estenuante trattativa di mercato però non si sono fermate qui, anzi.

kalinic milan

La risposta di Fassone

 

L’amministratore delegato rossonero, Fassone, infatti, davanti alle telecamere di SportItalia, ha voluto ribadire la volontà del club lombardo: “Abbiamo chiesto info sul croato alla società gigliata, però la Fiorentina ci ha detto chiaramente di non volersene privare. Come ovvio che sia, rispettiamo la volontà della dirigenza toscana, magari, però, torneremo a parlarne più avanti nel corso del mercato”.

 

La Fiorentina alza il muro, ma…

 

Il Milan, quindi, ha comunque ribadito l’interesse per Nikola Kalinic, e non mollerà la presa facilmente, mentre la Fiorentina, alza il muro: non vuole cedere le pedine fondamentali.

Tuttavia nella volontà dei Della Valle e di Corvino c’è l’idea di non trattenere giocatori non motivati, e perciò le speranze di Fassone non sembrerebbero vane. Molto potrebbe dipendere dagli sviluppi della trattativa legata al futuro di Giovanni Simeone: se la situazione dovesse sbloccarsi, la dirigenza viola potrebbe decidersi ad aprire le porte ai rossoneri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy