Italia U21: C’è Cutrone dall’inizio contro la Russia

Italia U21: C’è Cutrone dall’inizio contro la Russia

Oggi alle 18:30 si disputerà l’ultima gara degli azzurrini nel 2017, l’avversario sarà la Russia. Di Biagio sceglie il milanista in attacco con Favilli, panchina per Locatelli

MILANO – Dopo la delusione di ieri sera dei ‘grandi’, oggi tocca agli azzurrini tenere in alto il tricolore. I ragazzi di Gigi Di Biagio scenderanno in campo alle 18:30 al nuovo stadio Benito Stirpe di Frosinone contro i pari età della Russia.
Il ct ha pochi dubbi, molto probabilmente si andrà verso un classico 442 per sfruttare al massimo la velocità degli esterni. In porta ci sarà Audero, portierino scuola Juve adesso al Venezia di Pippo Inzaghi; avanti a lui giocheranno Depaoli del Chievo a sinistra, coppia centrale formata da Romagna e Mancini, a concludere il reparto c’è Pezzella. Sulle ali agiranno i talentuosi Orsolini e Chiesa, gioiello della squadra, mentre al centro Mandragora e il cagliaritano Barella. In attacco è stato scelto il tandem pesante Cutrone-Favilli.
Da segnalare la presenza in panchina del centrocampista del Milan Locatelli, Murgia e Verde, tre ottimi elementi anche nei propri club di Serie A.

PROBABILE FORMAZIONE

ITALIA 442: Audero; Depaoli, Romagna, Mancini, Pezzella; Orsolini, Mandragora, Barella, Chiesa; Favilli, Cutrone. All. Di Biagio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy