IL GIORNALE – Balotelli parla con Berlusconi

IL GIORNALE – Balotelli parla con Berlusconi

L’attaccante vuole partire titolare ma il presidente ne esclude la compatibilità con Bacca

Liverpool

MILANO – Tutto nasce dal vuoto di potere creato dall’infortunio accorso a Niang. Ora tutti gli attaccanti rossoneri scalpitano per partire da titolari contro il Sassuolo e Balotelli proprio per questo ha chiesto udienza al presidente Berlusconi. L’argomento è il suo poco utilizzo da parte di Mihajlovic, Balo è infatti sicuro di poter aiutare maggiormente la causa se impiegato per più di 5 minuti.  Il presidente ha però gelato Mario in un intervista a “ilveromilanista”: “Bacca e Menez sono una coppia d’attacco ben assortita, Bacca e Balotelli sono invece due prime punte” e ha concluso invitando Mario ad avere un atteggiamento più positivo.  Nonostante le dichiarazioni, forse fatte ad hoc per spronare Balotelli, Mario è in pole tra gli attaccanti in vista della sfida di domenica contro il Sassuolo.  Ovviamente c’è ancora l’ipotesi di una modifica al 4-4-2 con Bonaventura dietro Bacca, ma se Mihajlovic dovesse mantenere tutto immutato Mario rimane l’attaccante con la forma fisica migliore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy