F. Inzaghi a Premium “L’Italia è più forte ma occhio alla Svezia”

F. Inzaghi a Premium “L’Italia è più forte ma occhio alla Svezia”

Il tecnico del Venezia ha detto la sua sulla partita della nazionale di stasera. “Immobile è il più forte, dobbiamo sfruttare le ripartenze con lui”

MILANO – Sale la febbre di Svezia-Italia. Stasera a Stoccolma si gioca l’andata dei playoff per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Partita delicatissima, che ha un valore importantissimo non solo per i calciatori, ma per tutta la nazione. Pippo Inzaghi, campione del mondo nel 2006, è stato intervistato a Premium Sport e ha detto la sua sull’incontro: “Sulla carta l’Italia è più forte, però la Svezia ha poco da perdere e in queste partite si possono correre dei rischi. L’Italia però difficilmente sbaglia questi match e al ritorno giocheremo a San Siro davanti a 70mila persone”. Si è poi concentrato sul reparto offensivo azzurro: “Dobbiamo sfruttare la velocità di Immobile, nella prima partita in Svezia la squadra potrà approfittare del miglior attaccante italiano in questo momento. Nelle ripartenze dobbiamo essere letali”. “Vecchia guardia? Buffon, Barzagli e De Rossi c’erano anche nel 2006, sono convinto che l’Italia si qualifichi e che i giovani arriveranno più pronti alla competizione grazie alla loro esperienza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy