CESSIONE MILAN – Ecco chi c’è dietro la cordata cinese

CESSIONE MILAN – Ecco chi c’è dietro la cordata cinese

Il noto imprenditore ha deciso di puntare su un club famosissimo e di sicura presa presso i tifosi asiatici

TRATTATIVA

MILANO – Da diverse settimane si rincorrono voci circa la possibile cessione del Milan da parte di Silvio Berlusconi. L’eventuale fumata bianca resta vincolata all’assenso del patron. La proposta dei cinesi prevede la cessione immediata del 70% delle quote e il restante 30 entro un anno. La cifra, secondo fonti finanziarie, sarebbe la metà esatta di quella ipotizzata nella nebulosa transazione fuori mercato mai portata a termine con Bee Taechaubol (un miliardo di euro, contro i circa 500 milioni della cordata oggi in corsa). L’offerta avrebbe già ricevuto l’ok di Fininvest, la holding della famiglia Berlusconi. Entro domenica potrebbe arrivare il sì del patron alla trattativa in esclusiva, con la chiusura definitiva dell’operazione per giugno. In tal caso, il Milan avrebbe un nuovo assetto societario per la stagione 2016-17. CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy