Deulofeu cambia idea: vuole il Milan

Deulofeu cambia idea: vuole il Milan

L’attaccante ha salutato Milano: si è concluso il prestito dall’Everton e il Barcellona è pronto ad esercitare il diritto di recompra. Però il classe ’94 non è disposto a fare la panchina in Spagna: ecco perchè spinge per restare in Italia

MILANO – Dopo l’ultima partita della scorsa stagione contro il Cagliari lo scorso 28 maggio, sembrava evidente l’addio di Gerard Deulofeu al Milan. Tanto che anche le sue parole, scritte dal suo account Instagram, avevano il sapore di un saluto:Ho solo parole di ringraziamento per questa squadra, sono stato felice e ho avuto il sostegno e l’amore sia dei miei colleghi che dei miei fan. Grazie di cuore”.

Deulofeu-Milan

Nella mente di tutto l’ambiente rossonero queste parole, cadute proprio nei giorni un cui si concludeva il prestito dall’Everton, suonavano chiaramente come un addio anticipato: ora la palla passava al Barcellona, che appariva intenzionato ad esercitare il diritto di recompra.

 

Deulofeu insiste per restare al Milan

 
In questo ultimo periodo, però, qualcosa è cambiato. L’arrivo di Ernesto Valverde in catalogna ha sconvolto i vecchi piani: il nuovo tecnico non sembra voler puntare sul classe ’94. Deulofeu, dal suo canto, non ha alcuna intenzione di fare la panchina coi blaugrana, né tantomeno di tornare in  Inghilterra all’Everton.

Per questo motivo, come riporta La Gazzetta dello Sport, negli ultimi giorni lo stesso giocatore avrebbe manifestato chiaramente la volontà di restare in rossonero.

deulofeu

Anche il Mundo Deportivo riporta che il Barcellona si sarebbe  in ogni caso convinto a esercitare il diritto di ricompra per Gerard Deulofeu, ma ora ci sarebbero i dubbi del giocatore, non più convinto della destinazione spagnola: il 2018 sarà l’anno dei mondiali e Gerard non vorrebbe perdere l’occasione di parteciparvi. Stare seduto in panchina sicuramente non aiuterebbe la realizzazione del suo obiettivo.

Ecco dunque che per lo spagnolo le uniche alternative al momento per poter giocare sarebbero quelle di tornare all’Everton, o restare ancora al Milan. Ma l’attaccante sembrerebbe predisposto maggiormente all’Italia, visto che anche la sua famiglia ha sempre detto di trovarsi molto bene.

 

Il Milan temporeggia per Deulofeu

Fassone-Mirabelli-Han

Nel frattempo anche Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone sono stati messi a conoscenza del desiderio di Deulofeu di restare a Milano, ma in questo momento sono concentrati su altre operazioni.E’ comunque probabile che i dirigenti rossoneri provino a riportare il giocatore a Milanello, in modo da mettere a disposizione di Vincenzo Montella una squadra super competitiva.

Le probabilità aumenterebbero ancor di più nel caso non dovessero riuscire a portare in rossonero Keita Baldé: ecco che potrebbero tornare ancora più decisi sul talento spagnolo e stabilire insieme al club spagnolo e al giocatore la permanenza a Milano.

Il mese di giugno sarà decisivo.

Intanto ecco le novità su Keità…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy