Da Ronaldinho in poi, quanti eccessi nel calcio

Da Ronaldinho in poi, quanti eccessi nel calcio

Il Gaucho invece di allenarsi dormiva sul lettino dei massaggi e si presentava direttamente alle partite

ANEDDOTO

MILANO – Intervistato da SFR Sport, Jerome Leroy ha svelato un particolare aneddoto legato all’avventura parigina di Ronaldinho: “Non si è allenava per tutta la settimana  e si presentava al campo direttamente il venerdì per giocare poi il Sabato. Credo che il Gaucho volesse seguire le orme di Romario”. Ai microfoni di So Foot ha poi aggiunto: “La mattina si presentava sempre con gli occhiali da sole. Si vestiva e andava dritto in sala medica per sdraiarsi sui lettini per i massaggi a dormire. I giocatori con talento come lui, sono un po’ pazzi…“. L’ex Milan, però, non è l’unico calciatore che ha costellato la sua carriera di tante giocate e altrettante bravate… CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy