Closing rimandato e caparra, i cinesi arrivano a febbraio

Closing rimandato e caparra, i cinesi arrivano a febbraio

Berlusconi tentenna, ma il clima tra Fininvest e Ses è positivo

MILANO – Manca ancora la certezza, la comferma definitiva che dovrebbe arrivare alla fine del weekend, ma il closing con ogni probabilità è destinato a slittare. Le autorizzazioni non sono arrivate e difficilmente arriveranno, così Sino Europe ha dovuto fare un passo in avanti svelando i nomi di colore che partecipano alla cordata. Questi rimarranno privati e conosciuti solo a Fininvest. Alcuni, già noti, figurano poi come sponsor e non come investitori (Huarong, Tcl, China Construction Bank, Ping An). Secondo la Gazzetta dello Sport, Ses è pronta a versare un’ulteriore caparra da 100 milioni. L’incontro sarà settimana prossima e lì ci sarà l’ufficialità. Berlusconi potrebbe far saltare tutto, tenersi 100 milioni di caparra iniziale e godersi il Milan dei giovani, ma sembra invece che il clima positivo indirizzi la trattativa in porto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy