Cessione, Berlusconi scalpita: il contratto è quasi pronto

Cessione, Berlusconi scalpita: il contratto è quasi pronto

E’ in fase di costruzione la società che deterrà in via legale le azioni del club in caso di acquisizione, con probabile sede ad Hong Kong

MILANO – In queste ultime ore, nonostante il divieto di usare il cellulare da parte del dottor Zangrillo, Silvio Berlusconi si è voluto informare dello stato della cessione del Milan. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, si sta lavorando alacremente per sottoporre il contratto al presidente entro il 30 giugno. Ciò nonostante si attenderà il ritorno di Berlusconi ad Arcore per sottoporglielo. Nel frattempo, è in fase di costruzione la società che deterrà in via legale le azioni del club in caso di acquisizione, con probabile sede ad Hong Kong. Intanto impazza il mercato rossonero…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy