CdS: “Milan, 22 milioni da Yonghong Li per l’aumento di capitale”

CdS: “Milan, 22 milioni da Yonghong Li per l’aumento di capitale”

Il quotidiano romano apre con il versamento della seconda tranche versata dal maggiore azionista rossonero. Adesso la cifra totale è di 49 milioni sui 60 pattuiti

MILANO – Argomento di giornata è stato l’assemblea dei soci tenutasi ieri a Casa Milan. Assenti sia il presidente Li Yonghong che Han Li, presente invece Marco Fassone che ha parlato a tutti sia della richiesta di rifinanziamento tramite il gruppo Bgb Wenston che del piano di rientro spese previsto entro il 2020 tramite anche l’ingresso nella Borsa asiatica.
Piccola parentesi per l’accordo con il nuovo sponsor tecnico, che molto probabilmente sarà Puma, che sarà meno ricco del precedente ma più vantaggioso per i bonus.
Dopo 21 minuti l’assemblea si è sciolta dopo aver approvato dalla maggioranza il bilancio del primo semestre che va da gennaio a giugno 2017; da segnalare il versamento della seconda tranche da parte del presidente Li Yonghong di 22 milioni di euro. Questa quota si unisce ai 27 già versati per un totale di 49 milioni di euro rispetto i 60 stabiliti nel c.d.a. dello scorso aprile, prima riunione dopo il passaggio di proprietà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy