Caso Donnarumma: nuove ipotesi sul futuro

Caso Donnarumma: nuove ipotesi sul futuro

Il portierone rossonero è al centro di tantissime voci di mercato. Le ultime riguardano un possibile accordo fra Juve e Milan sul futuro, ma anche qualche pazzia del Napoli. Solo rumors, però, al momento.

Di Delia Paciello

MILANO – Tanta l’esposizione mediatica Gianluigi Donnarumma: la questione rinnovo sta facendo tanto discutere, e in casa Milan è ritenuta una priorità. Il percorso, però, è ricco di ostacoli. I rossoneri hanno tentato l’avvicinamento con la famiglia del portiere, prospettandogli un ambiente protetto in cui far crescere il giovane talento ed evitare che possa bruciarsi in altre squadre, sperando anche in una scelta di cuore.

Ma il procuratore Mino Raiola non ha preso positivamente l’iniziativa del club, e si è sentito scavalcato; così i contrasti aumentano: l’agente non ha ancora voluto programmare alcun incontro con il nuovo management rossonero. Anzi, la sua intenzione resta quella di rallentare la trattativa per aspettare che vengano stabiliti i piani della nuova proprietà.

Donnarumma vuole crescere, e sono tanti i big club su di lui disposti a pagare cifre blu: in Italia la Juventus non molla pensando al dopo Buffon, ma dovrebbe per ora dividere il posto da titolare con il campione italiano che, nonostante l’età, riesce ancora a fare prestazioni spaventose. L’ipotesi sarebbe di un accordo fra le società, che  manterrebbe il portiere in rossonero ancora un po’, restando cosìleader del progetto di Fassone e Mirabelli anche nel prossimo anno.

Ma intanto anche da Napoli arrivano voci di un avvicinamento al club azzurro: se Reina dovesse partire, De Laurentiis potrebbe tentare una pazzia: ipotesi comunque ancora lontana dalla realtà.

Ma anche il Manchester United corteggia Donnarumma

 

 

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy