Bonaventura: “Firmerei subito per un posto in Champions League”

Bonaventura: “Firmerei subito per un posto in Champions League”

Il numero 28 rossonero ha commentato le prime settimane sotto la guida tecnica di Montella, spostando poi il discorso sulla cessione del club, il mercato e il rinnovo

MILANO – Intervistato da Il Corriere dello Sport, Jack Bonaventura ha commentato le prime settimane sotto la guida tecnica di Vincenzo Montella. “La prima impressione è che abbiamo un allenatore preparato, che non lascia niente al caso e che di certo non ha un approccio ordinario come tanti suoi colleghi. Ora capisco perché le sue squadre hanno sempre giocato bene. Lui sarà il nostro valore aggiunto. L’approccio è semplice: dobbiamo avere la palla e comandare il gioco. Vogliamo fare meglio dell’annata scorsa e vivere una stagione meno travagliata e più felice. Firmerei subito per un posto in Champions League. La nostra forza è che nessuno ci inserisce tra le prime tre. Questo pronostico ci deve far arrabbiare e stimolare. Per noi in questo momento è meglio partire da dietro, con umiltà e voglia di fare bene. La Juve come nomi è sicuramente superiore a tutte, ma nel calcio non c’è niente di scontato“.

FUORI DAL CAMPO – Il discorso si è poi spostato sulla cessione del club e il mercato: “L’incertezza societaria un po’ influisce, ma in campo vanno i giocatori e l’allenatore. Lapadula ha fame, qualità e voglia di far bene, bisogna solo dargli tempo di ambientarsi perché il salto dalla Serie B al Milan è grande. Bacca? Mi piacerebbe che rimanesse perché è uno che segna tanti gol, ma non posso dargli consigli. So che vuole disputare la Champions League… Balotelli? Ognuno è artefice del proprio destino. E’ un talento assoluto e gli auguro il meglio“.

RINNOVO – Infine una battuta sul possibile prolungamento del contratto, che scadrà nel 2019: “Aspetto che si sistemi la situazione societaria, poi parlerò con i dirigenti. Qualcosa da mettere a posto c’è e ascolterò quello che avranno da dirmi. Non so cosa può succedere perché ci sono variabili che adesso non posso prendere in considerazione. Io però al Milan sto bene e sogno di vincere con questo club“. Intanto i rossoneri lavorano al colpo in entrata…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy