Belotti, l’ultima offerta del Milan

Belotti, l’ultima offerta del Milan

I rossoneri non mollano l’attaccante del Torino e della nazionale

MILANO – “Belotti è incedibile.”, “Servono almeno 100 milioni.”, “Bellotti non va via”.
Il presidente del Torino, Urbano Cairo, è sempre stato irremovibile sulle sorti del gioiello granata, ma Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli non hanno mai posto fine ai tentativi di portare Andra Belotti, “Il Gallo“, a Milanello.

L’ultimo tentativo, allo stadio Olimpico, dopo Torino – Trapani (vittoria granata per sette reti a una). Uscendo dallo stadio lo stesso Mirabelli avrebbe dichiarato ad un tifoso torinese: “Tranquilli, Belotti non ve lo compro“.

Poi, la svolta: la nuova proposta rossonera.
Questa volta si tratta di mettere sul piatto ben 75 Milioni e M’Baye Niang. E Cairo tentenna.

Andrea Belotti, autore di una doppietta nella goleada di coppa, non ha mai nascosto di voler giocare con la maglia del Milan e ha sempre sottolineato come, però, per il trasferimento fosse necessario passare dalla società e dal presidente. E il presidente granata ha sempre chiesto 100 milioni di euro e non uno di meno. L’offerta, con Niang, arriva al valore complessivo di 90 milioni di Euro.

C’è tempo fino al 31 Agosto per decidere quale maglia vestirà Andrea Belotti nella prossima stagione. Ma intanto ecco l’alternativa in attacco, spunta il nome nuovo ad effetto: >>>CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy