L’ex rossonero Dugarry: “Ibra è un birillo, Mourinho ha perso la bussola”

L’ex rossonero Dugarry: “Ibra è un birillo, Mourinho ha perso la bussola”

Uno dei vincitori del Mondiale del ’98 con la Francia critica duramente le due star del Manchester United

Milano – Dopo l’avvio di stagione non particolarmente brillante dello United, l’ex rossonero Dugarry ci va giù pesante e dice: “Ibra è un birillo. Tutti parlano delle sue statistiche, ma in campo è un birillo”, riporta il Sun. La critica principale è sulla poca quantità messa in campo dallo svedese in termini di corsa: “Quando guardi le partite di Ibra, ti rendi conto che non può fare così. Nel calcio inglese si va a duemila all’ora, lui sta fermo.” Molte colpe secondo la stella francese sono anche di Josè Mourinho, che secondo Dugarry ha “completamente perso la bussola”. L’ex calciatore poi aggiunge: “L’ultimo capolavoro tattico del portoghese risale alla partita del Camp Nou con l’Inter. Ormai si parla più di lui che della squadra, anche se tatticamente non da più niente. Sono cambiati solo i giocatori, ma il sistema di gioco è uguale a quello di Van Gaal. Non sa prendersi le sue responsabilità, se perde è sempre colpa della sfortuna o degli arbitri.” I red devils hanno perso le ultime tre partite, contro il City nel derby, a Rotterdam con il Feyenoord e l’ultimo turno di campionato contro il Watford. Per Dugarry è già abbastanza. Intanto il rossonero carica la squadra…

ilMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy