Serie A, Juve inarrestabile: ancora decisivo CR7

Serie A, Juve inarrestabile: ancora decisivo CR7

Il match dello Stadium

di Redazione Il Milanista

MILANO – La Juventus non si ferma più: batte la Sampdoria all’Allianz Stadium (2-1) e consolida ulteriormente il proprio primato in classifica.

I bianconeri viaggiano ad una media punti spaventosa e chiudono il girone d’andata a quota cinquantatré: record per il nostro campionato. In attesa che il Napoli giochi la sua partita col Bologna, la squadra di Allegri si porta a dodici lunghezze di vantaggio sui partenopei. Decisivo, ancora una volta, Cristiano Ronaldo con una doppietta. Eppure, per i piemontesi è stata una gara tutt’altro che facile. Al vantaggio di CR7, nel primo tempo, risponde su rigore il solito Quagliarella (nove gol di fila per il centravanti blucerchiato). Nella ripresa viene assegnato un altro penalty, stavolta ai padroni di casa: Ronaldo dagli undici metri non sbaglia e suggella il risultato sul 2-1. Nel finale la Samp vede annullarsi un gol per fuorigioco, tramite l’intervento del VAR. La sconfitta dei blucerchiati è una buona notizia per il Milan: qualora i rossoneri battessero la SPAL, scavalcherebbero in classifica proprio la squadra di Giampaolo.

Intanto, Leonardo scippa paratici: colpo da urlo > CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy