Moggi su Icardi: “I compagni non lo vogliono”

Parla l’ex dg bianconero

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi, intervenuto ai microfoni di TMW, ha parlato del caso Icardi e della Roma nella corsa Champions.

SU ICARDI – “L’allenatore ha detto di non voler perdere la faccia con i calciatori. Tradotto vuol dire che i giocatori non vogliono Icardi. Ieri erano tranquilli lui e la moglie a vedere la partita. Ma se all’Inter continuano così vanno fuori pure dalla Champions”.

SULLA ROMA – “È come se non esistesse. È una squadra fatta male, lo dimostra il fatto che Dzeko abbia segnato otto gol. E la difesa ne ha subiti quarantatré. Venduti Nainggolan e Strootman sono stati presi Nzonzi che va a tre all’ora e Cristante che non sa costruire e quindi chi ne soffre sono attacco e difesa. La Roma, ripeto, è stata fatta male”.

Intanto, Conte? Ecco chi arriva al posto di Gattuso > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy