Gasperini: “Non vendiamo i nostri gioielli. Roma? Avrei guadagnato di più, ma Percassi…”

Gasperini: “Non vendiamo i nostri gioielli. Roma? Avrei guadagnato di più, ma Percassi…”

Le parole del tecnico nerazzurro

di Redazione Il Milanista
Gasperini, allenatore dell'Atalanta

MILANO – Gasperini ha deciso di continuare la sua avventura sulla panchina dell’Atalanta, rifiutando offerte importanti provenienti da diverse squadre. Su tutte la Roma, ma per il tecnico aveva sondato il terreno anche il Milan. Alla Gazzetta dello Sport, Gasp ha spiegato la sua scelta.

LE SUE DICHIARAZIONI – “Avviso ai naviganti: non venite a bussare alla porta che tanto l’Atalanta non vende, non partirà nessuno. 60 milioni per Zapata o Mancini? Beh, a quel punto ne parliamo, a quelle cifre possiamo trovare i sostituti senza problemi. In entrata servono alternative in attacco e la rosa dovrà essere composta da 17-18 potenziali titolari. La cosa che chiedo è che il gruppo sia già pronto al raduno. La Roma? Avrei guadagnato di più se ci fossi andato, ma Percassi mi ha marcato meglio di Palomino. Non avevo bisogno di una big, ci sono già”.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy